libera professione di cui Legge n.04 del 14 Gennaio 2013
Monica Castiglioni nasce a Busto Arsizio (VA) il 12 maggio 1976, da genitori infermieri, da cui ho appreso l’aiutare il prossimo, a sorridere e donarsi. Ha studiato all’alberghiero di Finale Ligure per poi tornare a Milano nel 1997 fino al 2000 per diplomarsi presso l’istituto europeo di design, come interior design, ma il richiamo del mare è stato troppo forte per rimanere nella città lombarda… e così tornando in Riviera ha lavorato come disegnatrice e designer in più studi, senza mai trascurare la sua creatività ed espressione artistica ma soprattutto senza dimenticare l’innata cura del prossimo, da viaggi a Lourdes ai bambini meno fortunati. Proprio a Lourdes la scoperta del calore propagato dalle mani quando toccava i malati per rassicurali, o semplicemente per accompagnarli in giro. Poi un giorno un intervento importante al ginocchio, dove tutti medici e fisioterapisti davano per certo il non recupero della mobilità, ma grazie alla sua caparbietà e forse questo suo dono non solo i professionisti si dovettero ricredere, ma proprio lei dovette ammettere che è speciale, così inizia la curiosità gli esperimenti e un altro modo di aiutare, un’altra via per dare sollievo leggerezza e benessere sia al corpo che alla mente Essendo grande sportiva inizia il suo percorso olistico dal massaggio sportivo, e subito ha riscontri positivi, sempre più convinta della nuova strada continua la sua nuova avventura… e susseguono massaggi antistress linfodrenaggio, californiano, hot stone, riflessologia plantare, neurolinfatico
Il vero massaggiatore non massaggia, ma suona. Suona uno strumento chiamato anima.